Servizio TG giornata della memoria 2015

27 marzo 2015

Video TG giornata della memoria 2015.


Video Giornata della memoria

26 marzo 2015

Video della Giornata della Memoria 2015


Giornata della Memoria 2015

01 febbraio 2015

Il Museo Internazionale Ferramonti di Tarsia presso l'Auditorium Guarasci di Cosenza, ha consegnato le medaglie d'onore ai cittadini e ai familiari, residenti nella provincia di Cosenza, deportati nei Lager nazisti. È stata una celebrazione molto sentita, grazie soprattutto alla presenza di tanti giovani, come ha sottolineato il presidente della Fondazione, Francesco Panebianco: "E' stata una cerimonia di un'esemplare solennità resa ancora più sentita grazie alla numerosissima presenza di studenti". Un segnale importante perché saranno le nuove generazioni a portare avanti un messaggio di pace.

 


26 gennaio: l'incontro con la scrittrice israeliana MIKI BEN-CNAAN



26 gennaio: fotografia di Salvatore Federico premiata

 


 27 gennaio, all'Auditorium "Guarasci": interventi e testimonianze di Pina e Walter Brenner

 


27 gennaio, all'Auditorium "Guarasci": 1° Premio  Cortometraggio dal titolo " Il senso della memoria"

 


27 gennaio, all'Auditorium "Guarasci": Intervento Prefetto Cosenza

 

 


'Ricordare sempre? Ripetere mai!', appuntamento con le giornate della memoria: 26 e 27 gennaio 2015.

14 gennaio 2015

Giornata della Memoria 2015Una bella mostra, la II edizione del Premio Ferramonti e il convegno per riflettere su una tragedia che non si dovrà mai più ripetere. Il programma è disponibile e scaricabile.

Scarica l'invito (pdf)

Scarica il comunicato stampa (pdf)


Seconda edizione del 'Premio Ferramonti'

04 novembre 2014

Il Sindacato Pensionati Italiani della CGIL (SPI Calabria e SPI Lombardia) con la collaborazione scientifica dell’Università della Calabria (UNICAL) promuove ed organizza la seconda edizione del “Premio Ferramonti”. L’obiettivo del Premio è promuovere e valorizzare i valori trasmessi dalla Shoah e dalla Resistenza nell’Italia meridionale, con un’attenzione particolare verso il mondo della Scuola e dell’Università. Il Premio si articola in due sezioni: 

  • Sezione a) GIOVANI – Studenti ed intellettuali - individuale o anche in gruppo, fino a un massimo di tre partecipanti.
  • Sezione b) CLASSI SCOLASTICHE gruppo di alunni della stessa classe o interclasse. Scadenza: 31 dicembre 2014.


Scarica il Bando.


Susanna Camusso in visita al Ferramonti

28 ottobre 2014

Alcuni momenti della visita di Susanna Camusso, segretario della CGIL al Museo Internazionale
della Memoria Ferramonti di Tarsia.

Posa al monumento dei caduti -Visita di Susanna Camusso al Ferramonti di Tarsia

 

Francesco Panebianco illustra la storia del Campo Ferramonti - Visita di Susanna Camusso al Ferramonti di Tarsia

 

Discorso ai convenuti e concerto dei ragazzi -Visita di Susanna Camusso al Ferramonti di Tarsia

 

Visita di Susanna Camusso al Ferramonti di Tarsia


Anne Frank, una storia attuale.

15 ottobre 2014

Locandina Evento Ferramonti: Anne Frank, un storia attualeMostra documentaria e Corso di Storia della Didattica della Shoah, organizzato dalla Fondazione Museo Internazionale della Memoria Ferramonti di Tarsia (17 e 18 ottobre). L'inagurazione della mostra: "Anne Frank, una storia attuale" sarà il 18 ottobre fino al 31 dicembre 2014.

Scarica la locandina.

 


Benvenuti in MuViF!

Il “MuViF” – Museo Virtuale Ferramonti è il nuovo progetto on line di conservazione, valorizzazione e promozione della memoria dell’ex campo di concentramento Ferramonti di Tarsia a Cosenza.
È un progetto di comunicazione che favorirà la partecipazione attiva dei cittadini per diffondere e conservare la memoria storica del campo, promuovere la ricerca e diffondere la conoscenza…
Il campo di concentramento Ferramonti di Tarsia fu uno dei principali luoghi d’internamento del regime fascista in Italia, le sue vicende storiche e i suoi protagonisti sono tra i più singolari ed interessanti dell’epoca: non dimentichiamolo!


Il Museo della Memoria

Il Museo della Memoria Ferramonti di Tarsia nacque nel 2004 a seguito di decennali operazioni di recupero degli spazi e ricerca documentaria.
Inaugurato il 25 aprile del 2004 e sostenuto dal Comune e dalla Fondazione Museo Internazionale della Memoria Ferramonti di Tarsia, è nato al fine di conservare concretamente l’identità e la memoria storica e nel desiderio di preservare e diffondere il patrimonio storico del campo di concentramento.
L’ingente collezione del museo è costituita da documenti, foto degli internati e schede della polizia, lettere dei familiari, oggetti personali… La storia del campo è raccontata in un percorso che si snoda negli antichi padiglioni ristrutturati e che espone, in un allestimento museale, i documenti ufficiali, i ricordi, fotografie, disegni e video provenienti dalla realtà del Ferramonti.
La gestione del museo è affidata alla Fondazione Museo Internazionale della Memoria Ferramonti di Tarsia, con l’avvocato Franco Panebianco quale presidente. L’attuale direttore del museo è lo storico Francesco Folino.

Scarica la mappa del Museo